Aperte le iscrizioni per partecipare alla 2° edizione della Conferenza Internazionale : 5G Italy, the Global Meeting in Rome

pubblicato in: IN_EVIDENZA, LIBRERIA NEWS, ANNO 2019 | 0
FacebooktwitterlinkedinmailFacebooktwitterlinkedinmail
CNR, PIAZZALE ALDO MORO
PIAZZALE ALDO MORO, 7 - 00185 - ROMA (RM)
CNIT
3-4-5 DICEMBRE 2019

3-4-5 Dicembre 2019
CNR, Consiglio Nazionale delle Ricerche - Piazzale Aldo Moro, 7
(Ingresso da via dei Marruccini) - Roma (RM)

Al via le iscrizioni della seconda edizione di “5G ITALY - The Global Meeting in Rome”, l’appuntamento annuale dedicato alle sfide tecnologiche e alle esperienze più significative del nuovo standard delle comunicazioni mobili. A partire da oggi sul sito ufficiale di "5G Italy" sarà possibile iscriversi alla Conferenza.

I contenuti di questa seconda edizione

Tanti i protagonisti attesi alla seconda edizione di "5G Italy - The Global Meeting in Rome", in rappresentanza di istituzioni, autorità regolatorie, università e centri di ricerca, imprese, provenienti da molti Paesi. Un’edizione che ospiterà i principali approfondimenti sul presente e sul futuro del 5G in Europa, USA, Cina, Asia ed Africa, mettendo a confronto soluzioni tecnologiche e contesti di mercato, con particolare riferimento alla ricerca, progettazione, implementazione ed evoluzione delle reti 5G. Un’occasione autorevole ed ampia per riflettere anche sul ruolo che l’Europa, e l’Italia con essa, possono avere.

L’evento, promosso dal CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni), ospiterà anche la Scuola di Dottorato, che si svolgerà con sessioni parallele alla Conferenza. “5G ITALY”, intende infatti creare un rinnovato rapporto tra università, ricerca scientifica e industria e rappresenterà una occasione di incontro tra giovani laureati e mondo delle imprese sul terreno delle nuove competenze. Il pubblico sarà composto dalle aziende più importanti del panorama industriale italiano ed internazionale, con i rappresentanti del Top management : C-Level e manager di operations legate al 5G. Obiettivo del CNIT è rafforzare, attraverso “5G ITALY”, un utile e continuo confronto tra i membri della community industriale e della ricerca e i decisionmakers al più alto livello : un’occasione di networking, un’opportunità di intercettamento di nuovi business e facilitazione di rapporti tra le imprese e i giovani talenti che provengono dalle università. Una platea attenta, competente e ricettiva, che farà da cornice al più importante evento di settore dell’anno.

Tra i principali temi

• Smart Cities
• Sicurezza
• IoT
• e-Health
• Cloud
• I.A.
• Elettromagnetismo
• Industry 4.0
• 5G for 5 Cities around the World
• Eccellenze italiane
• 6G and the future ..

E inoltre gli Speciali

• Europa
• USA
• Cina
• Asia
• Africa

I contenuti della scorsa edizione della Conferenza sono disponibili nella sezione Edizione 2018 del sito dove è possibile consultare : l’Agenda, le biografie dei 106 Speaker nazionali ed internazionali, gli sponsor, tutti i video (video reportage, video interventi, video interviste) e molto altro.

NOTA : 5G Italy è promosso dal CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni) e organizzato da Supercom in collaborazione con Key4biz.

Il CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni), ente non-profit fondato nel 1995 e riconosciuto dal MIUR, svolge attività di ricerca, innovazione e formazione avanzata nell’ICT. Il CNIT consorzia 37 Università italiane, a cui si aggiungono 4 Laboratori Nazionali, gestiti in proprio, e 6 unità di ricerca presso il CNR. Nel CNIT operano più di 100 ricercatori e tecnici, cui si aggiungono circa 1300 docenti e ricercatori appartenenti alle università consorziate. Il CNIT ha coordinato e/o partecipato a centinaia di progetti di ricerca nazionali ed internazionali con ottimi risultati. Nel programma europeo H2020 il CNIT ha ottenuto 41 progetti e ne coordina 10. Nei primi 6 mesi del 2018 il CNIT ha acquisito 8 progetti EU, classificandosi al primo posto per tre di essi, su argomenti di 5G. L’attività di trasferimento dell’innovazione generata dal sistema universitario verso le aziende costituisce una missione prioritaria del CNIT.